Biografie Audizioni Contatti

Romanza

Già la sento,
già la sento morire,
però è calma sembra voglia dormire;
poi con gli occhi
lei mi viene a cercare,
poi si toglie
anche l'ultimo velo,
anche l'ultimo cielo,
anche l'ultimo bacio.
Ah, forse colpa mia,
ah, forse colpa tua,
e così son rimasto a pensare.
Ma la vita,
ma la vita cos'è,
tutto o niente,
forse neanche un perché.
Con la mani
lei mi viene a cercare,
poi mi stringe,
lentamente mi lascia,
lentamente mi stringe,
lentamente mi cerca.
Ah, forse colpa mia,
ah, forse colpa tua,
e così sono rimasto a guardare.
E lo chiamano amore,
e lo chiamano amore,
e lo chiamano amore
una spina nel cuore
che non fa dolore.
È un deserto
questa gente
con la sabbia
in fondo al cuore
e tu,
che non mi senti più,
che non mi vedi più,
avessi almeno il coraggio
e la forza di dirti
che sono con te
(Ave Maria, ave Maria.)
Ah, forse colpa mia,
ah, forse colpa mia,
e così sono rimasto così,
son rimasto così.

Già la sento
che non può più sentire;
in silenzio
se n'è andata a dormire,
è già andata a dormire.






Musicalstore.it - Viale Cina, 11 00060 Formello (RM) - P.IVA 05093611001
Tutti i diritti sono riservati