Biografie Audizioni Contatti
 bjork, testi canzoni, lyrics, musica, testi di canzoni, canzoni straniere, pop, rock, singers, cantanti, cd


 


BIOGRAFIA

A cura di Valentina Cucchiara

Elisa Toffoli, in arte Elisa, nasce a Monfalcone (Gorizia) nel Friuli il 19 Dicembre 1977. Il talento artistico e la vocazione musicale è precocissima lo testimonia il fatto che scrisse la sua prima canzone all'età di soli 11 anni.
L'interesse principale di Elisa è sempre stata la musica infatti iniziò da piccolissima a studiare pianoforte e a suonare la chitarra ammirando e ascoltando soprattutto musica internazionale.
Nel tentativo di fare di questa passione una più concreta attività, una professione, decide di ampliare le proprie vedute non limitandosi a suonare con il gruppo "Seven Roads" del quale entrò a far parte appena quattordicenne e il cui repertorio era soprattutto di musica Blues e Rock anni '70.


Inizia così a girare con varie band per il Friuli tra serate organizzate e piano bar, interpretando soprattutto cover.
La svolta decisiva nella carriera dell'artista si ha quando suonando con l'orchestra di ventidue elementi "Blue Swing" lascia il pubblico in delirio per le sue qualità canore.
Decide allora di mandare alcuni pezzi che aveva scritto insieme ad un amico di famiglia alla Sugar di Caterina Caselli che non esitò a chiamarla non appena sentito il tutto.
E' nel 1995, all'età di soli 18 anni, che ottiene il primo contratto discografico "importante" con la Sugar.
L'album di esordio "PIPES AND FLOWERS" viene registrato e in parte scritto negli Stati Uniti, la cosa è resa possibile da Corrado Rustici, produttore di grandi artisti internazionali e promoter di Zucchero.
La vendita supera le 280.000 copie e segue il doppio disco di platino.
Il 1998 è un anno in cui il successo riscosso dal precedente album ha dei riscontri concreti, infatti Elisa vince il premio Tenco e il PIM (Premio italiano per la musica) come miglior opera prima, si esibisce all'Heineken Jammin Festival di Imola e come special guest nel tour di Eros Ramazzotti.


Non è da attribuire meno successo al secondo album "ASILE'S WORLD" (Asile sta per Elisa scritto al contrario), preceduto dal singolo 'The Gift' al quale dà un contributo anche un grande musicista come Darren Allison, e che consacra definitivamente l'ingresso di Elisa nel mondo della canzone.
Nel 2001 si ha una "novità" rispetto al passato nella produzione discografica della cantante, infatti arriva al primo posto al festival di San Remo con la canzone Luce (tramonti a nord est), scritta in italiano con la partecipazione di Zucchero per quanto riguarda il testo.
Il 9 Novembre esce il terzo album "THEN COMES THE SUN" con il quale vince il Premio Italiano come miglior artista femminile e miglior canzone dell'anno.
Risale al 2003 il suo ultimo lavoro: "LOTUS", che comprende il "remake" di grandi successi come Almeno tu nell'universo di Bruno Lauzi e Maurizio Fabrizio (colonna sonora del film "Ricordati di me" di Gabriele Muccino) e nuovi successi come 'Broken'.

Link correlati:

Elisaweb >> il sito ufficiale di Elisa



 



Nota: Le foto presenti su MusicalStore.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail webmaster@musicalstore.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.